24 febbraio

24 FEBBRAIO 2005: Ciao Vigna

Filippo Luti
 
A soli 40 anni, il 24 febbraio del 2005, scompare Sandro Vignini vittima di un maledetto incidente stradale che lo toglie per sempre all’affetto dei suoi cari e all’amore delle sue tre bambine.
Sandro aveva dedicato tutta la vita al calcio e vestito con orgoglio la maglia della Fiorentina primavera, con la quale aveva conquistato nel 1983 lo scudetto di categoria.
Nel prosieguo della carriera, Vignini, terzino non dotato di fisico aitante, ma affidabile, veloce e coraggioso, aveva girovagato tra la B e la C facendosi sempre apprezzare (specialmente a Lucca dove tutti ricordano il suo sorriso e i sette campionati conditi da una promozione in cadetteria e da un successo nella coppa Italia di C). Terminata l’esperienza in campo, Sandro era rimasto nel mondo del calcio allenando anche le giovanili della Fiorentina, all’epoca costretta a mutar nome in Florentia Viola. Un ritorno gradito per noi e per lui a cui era sempre rimasto il rammarico del mancato esordio in serie A con la maglia gigliata. Oggi a dieci anni dalla sua scomparsa, felici del fatto che nella sua Vicchio sia sorta una societ√† di calcio che porta il suo nome, lo salutiamo con affetto e malinconia, orgogliosi che un ragazzo del suo spessore abbia amato i nostri colori.
 
Riproduzione dell’articolo consentita solo previa citazione della fonte www.museofiorentina.it e del nome dell’autore
 
 

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

 
 
Facebook Museo Viola
Feed
Museo Fiorentina - Museo Viola
>> Home NEWS BATTITO VIOLA 24 febbraio

MUSEO FIORENTINA

Sede Legale: Via Leonardo Ximenes 55B - 50125 Firenze

UTENTI ON LINE

 177 visitatori online

 

MOTORE DI RICERCA - Museo Viola

AREA RISERVATA

SERVICE