26 marzo

26 MARZO 2014: Il Milan passa al Franchi

Ruben Lopes Pegna
 
La sera del 26 marzo 2014 si gioca il turno infrasettimanale di campionato valido per l’undicesima giornata del girone di ritorno. La Fiorentina, reduce dalla vittoria di Napoli, se la vede al Franchi contro il Milan ed è schierata con il 4-3-3 con l’ex rossonero Matri centravanti (al posto dell’infortunato Gomez) e Joaquín e Cuadrado esterni offensivi. La squadra di Montella parte bene e Matri, con un colpo di testa impreciso, spreca una facile occasione per andare in vantaggio. Poco oltre il quarto d’ora Pasqual esce per infortunio e viene sostituito da Roncaglia. Al 23’ Balotelli calcia una punizione centrale ma forte; Neto respinge male e corto. Sul pallone si avventa Mexes che di testa realizza il gol dell’1-0 per il Milan. Poi il portiere brasiliano si salva sulle conclusioni di Muntari e Taarabat. Nella ripresa Matri, ancora di testa, sbaglia una facile occasione per pareggiare. Al 19’ Balotelli su punizione, con la barriera piazzata male, segna il gol del definitivo 2-0. La Fiorentina si porta all’attacco ma non punge. A nulla servono gli innesti di Wolski prima e di Matos dopo rispettivamente al posto di Tomović e Joaquín. Il risultato non cambia più.   
 
Riproduzione dell’articolo consentita solo previa citazione della fonte www.museofiorentina.it e del nome dell’autore
 
 

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

 
 
Facebook Museo Viola
Feed
Museo Fiorentina - Museo Viola
>> Home NEWS BATTITO VIOLA 26 marzo

MUSEO FIORENTINA

Sede Legale: Via Leonardo Ximenes 55B - 50125 Firenze

UTENTI ON LINE

 390 visitatori online

 

MOTORE DI RICERCA - Museo Viola

AREA RISERVATA

SERVICE